Pubblicità su Google: 3 modi per attaccare la concorrenza senza infrangere la legge

attacca la concorrenza puntando su distruggerli virtuosamente
Home » Pubblicità su Google: 3 modi per attaccare la concorrenza senza infrangere la legge
Argomenti dell'articolo

La concorrenza è una componente essenziale del mercato. Purtroppo può sfociare in comportamenti non sani ma mi piace pensare che possa portare ad un costante miglioramento dei tuoi prodotti e servizi, per offrire ai tuoi clienti un’esperienza sempre migliore.
La concorrenza può essere affrontata in modo etico e legale, in quest’articolo, abbiamo visto che compare le parole chiave ti espone ad inutili rischi legali.
Prima di farti partire con le google ads, oggi vedremo insieme due sfumature di questo aspetto e poi diversi esempi pratici di come attaccare la concorrenza.

Rispetta l’intento di ricerca dell’utente

Partiamo dalla base e chiediamoci come si comporta un cliente quando cerca un prodotto online.
I passaggi che effettua solo semplici e noti a tutti:

  • Digita una frase o domanda sul motore di ricerca;
  • Vede la pagina dei risultati di ricerca interno al sito;
  • fa clic su un risultato della pagina dei risultati di ricerca

Con il mio lavoro e le google ads, il mio obiettivo è fare in modo che, nella ricerca, il tuo prodotto sia tra i primi risultati a comparire, a discapito della tua concorrenza o delle altre pagine a te concorrenti.

Capita spesso di incappare in clienti che mi chiedono di comprare le parole chiave riferite a nome prodotto + nome concorrenti, ma è davvero una mossa efficace? Scopriamolo!

Mi è capitato, ad esempio, di pubblicizzare un e-commerce di prodotti natalizi, quindi, cercando su google, tra le prime ricerche, sarebbe comparsa una mia inserzione. Ma se un cliente cercasse presepe napoletano + nome concorrenza, non credi stia cercando quel determinato brand? Quanta attenzione credi dia alla tua inserzione?

Dalla mia esperienza posso già confermare che, nonostante le google ads, non riuscirai nell’intento di attirare la sua attenzione e quindi sono risorse sprecate.

Concorrenza: cos’è davvero?

Tanto si è scritto e tanto si è detto sul concetto di concorrenza ma, all’atto pratico, si può riassumere con: Mors tua vita mea.

Un volume in particolare mi ha ispirato questo concetto e ha cambiato il mio modo di vedere la concorrenza: La guerra del marketing di Al Ries e Jack Trout.

Se ti interessa l’argomento, puoi approfondire acquistando questo libro.

La concorrenza è una guerra ed il tuo nemico dovranno essere i tuoi competitor, i tuoi concorrenti, mentre i clienti saranno il tuo obiettivo da conquistare, come ben suggeriscono Ries e Trout.

Ma il solo intento, l’impegno, purtroppo non basta, la chiave del tuo successo sarà una buona strategia che ti aiuti a capire anche quale sia la concorrenza da dover affrontare.

Come ci suggerisce “La guerra del marketing”, una buona strategia è quella atta, tra i vari competitor concorrenti nel tuo mercato, a sfidare il leader del tuo settore: ovvero colui che impone le regole del gioco, che si impone verso la concorrenza neutralizzando e acquisendo le varie innovazioni dei singoli.

Una buona strategia prevede un attacco su una debolezza, un baco, proprio nell’ambito in cui si sentirà più forte, quindi non serve cercare affannosamente il suo punto debole: nessuno dei tuoi concorrenti renderà mai manifesti i propri punti deboli.

Per il resto dei tuoi concorrenti, siano essi locali o regionali, dovrai concentrarti sulle tattiche che su una vera strategia, questo concetto prende il nome di guerriglia.

Definita la concorrenza, vediamo adesso come affrontarla

3 modi efficaci per affrontare la concorrenza online

Migliorare i propri prodotti e servizi, assicurarsi di offrire un valore aggiunto per i tuoi clienti attraverso l’innovazione e l’eccellenza nella qualità di ciò che offri, è sicuramente un ottimo consiglio.

Per emergere rispetto alla concorrenza, è essenziale comprendere appieno le necessità dei clienti, migliorare costantemente i servizi, ascoltare attentamente le loro critiche e implementare miglioramenti laddove possibile. Questo impegno si tradurrà in un’esperienza estremamente positiva per i clienti e ti permetterà di distinguerti nel vasto panorama competitivo.

Piccolo consiglio: non abbandonare i tuoi clienti dopo l’acquisto, ma renditi disponibile con consigli, guide e proposte anche dopo la vendita, per esempio puoi inserirli nella tua Newsletter, se non sai cosa sia, ne parlo qui.

Metodo uno: Organizzazione

Iniziamo a vedere, nel dettaglio, i metodi più efficaci per vincere i tuoi concorrenti e per rendere più funzionali le tue google ads, primo fra tutti: l’organizzazione.

L’organizzazione è fondamentale ma deve essere sorretta da una buona analisi, ad aiutarti in questo:

  • Rileggi le tue recensioni, il parere dei tuoi clienti. Analizza se ci sono critiche ricorrenti e punta su quelle valutazioni che, migliorandoti, possano aiutarti ad avere sempre più consensi.
  • Sondaggi o Questionari: sono strumenti importantissimi poiché ti daranno subito un feedback diretto e ti aiuteranno a capire cosa fare e come.

Aiutati creando un Google Form oppure Typeform, con i loro piani gratuiti potranno aiutarti a capire cosa vogliono i tuoi clienti da te.

Invoglia sempre i tuoi clienti a partecipare ai tuoi sondaggi oppure a lasciarti una recensione: il loro feedback è lo strumento più potente che hai per vincere i tuoi concorrenti, non solo ti aiuteranno a migliorarti ma suggerirà loro che ti preoccupi della loro soddisfazione, i tuoi concorrenti possono dire lo stesso?

Piccolo consiglio: riusciresti a stilare un elenco di 5 punti che portano gli utenti a scegliere il tuo prodotto?

Poniti sempre questo tipo di domande, raccogli sempre questa forma d’informazioni, tutto sarà utile a rafforzare il lavoro delle tue Google Ads e a portare il tuo CTR alle stelle

Conoscere i prezzi competitivi

Siamo onesti: anche il portafoglio vuole la sua parte, quindi è un tuo onere offrire prezzi competitivi che ti facciano preferire ai tuoi concorrenti, ma che non sacrificano la qualità dei tuoi servizi.

Quindi controlla con periodicità i prezzi dei tuoi competitor, ma non esagerare: stabilisci tu ogni quanto farlo, in base, ovviamente, all’andamento del tuo mercato.

Crea una forte presenza online.

Evita di utilizzare i tuoi canali social solamente per promuovere offerte. Per differenziarti dalla concorrenza, concentrati invece sulla creazione di una community coinvolgente attraverso le tue pagine sui social media, inclusi quelli di Meta e altre piattaforme pertinenti alla tua attività. Approfitta degli strumenti interattivi come i commenti sotto i tuoi post, i gruppi su WhatsApp Business e altre funzionalità che favoriscono l’interazione.

Questo approccio ti permetterà di costruire una comunità solida e di far sentire la tua presenza online in modo significativo.

Vuoi fare una fotografia della tua presenza online? Vuoi capire se e come puoi scalare la tua nicchia, hai previsto del budget da investire?
CONOSCIAMOCI SENZA IMPEGNO

Anticipa le obiezioni e mantieni le promesse

Costruire relazioni durature con i clienti attraverso l’assistenza clienti di qualità e l’offerta di servizi personalizzati. Se il tuo cliente ha avuto delle obiezioni, le hai mai analizzate?

Il rispetto delle tempistiche e la puntualità nella consegna di un prodotto o erogazione di un servizio. Non fare promesse che sai di non poter mantenere! Anche per quanto riguarda le prestazioni del prodotto, è importante che questo rispecchi le descrizioni dell’offerta fatte!

Come già detto in precedenza, tieni sempre presente i pareri e le obiezioni dei tuoi clienti, non lasciare che prendano polvere, ma sfruttale per evitare che si ripresentino nuovamente: gioca d’anticipo, in fondo prevenire è meglio che curare.

Una fonte di successo per il tuo brand, sarà sicuramente la serietà nel rispetto delle scadenze, le tempistiche e la puntualità: fa sì che la fedeltà tra la descrizione, i termini ed i modi descritti con cui vendi e presenti i tuoi prodotti, siano fedeli alla realtà che vivranno i tuoi clienti, questo ti farà apparire molto di più rispetto ai tuoi concorrenti.

Facciamo qualche esempio;

  • Se un’offerta scade il 30 del mese, non può esserci il 13 del mese successivo la stessa promo.
  • Se stai vendendo un prodotto, potresti (dovresti) arricchire la scheda prodotto con una sezione domande frequenti che affronti le preoccupazioni comuni riguardo alla manutenzione, alla sicurezza o alla facilità d’uso del prodotto. Mostra come il tuo prodotto affronta queste sfide e fornisce soluzioni concrete per i potenziali problemi.

Questo non solo ti permetterà di presentarti in maniera professionale, ma ti consentirà di abbattere il tempo di gestione delle assistenze e quindi del customer care.

Concentrati sulla TUA nicchia di mercato

Invece di cercare di competere con tutti, concentrati sul capire quale sia la nicchia di mercato specifica e diventa il leader in quella nicchia.

Cercare di parlare a tutti vuol dire parlare a nessuno.


Pensa ad un hotel, se accoglie famiglie con bambini fino a 3 anni offrirà servizi specifici per quell’età: fasciatoi ovunque, camere particolarmente insonorizzate e percorsi facilmente percorribili con il passeggino.

Se accoglie famiglie con bambini di età superiore ai 14 anni, vuol dire che sono autonomi, esploratori… non credi?

Inoltre, è importante ricordare che la concorrenza può essere un’opportunità per imparare e crescere, quindi è importante mantenere un atteggiamento positivo e proattivo nei confronti della concorrenza.

———————–

Se sei stanco di vedere i tuoi concorrenti dominare i risultati di ricerca su Google mentre la tua impresa lotta per visibilità, è arrivato il momento di fare un cambiamento decisivo. Affidati a me, Lara Samaha, specializzata nel combattere la concorrenza online.

Non aspettare oltre! Contattami oggi stesso e scopri come posso aiutarti a superare i tuoi rivali e a posizionare la tua azienda al top dei risultati di ricerca.

Usa il calendario qui sotto per prenotare una consulenza gratuita

La mia Newsletter

Vuoi Ricevere Massimo 1 Newsletter al mese, 100% fuffa free focalizzata su interessanti sviluppi su Google ads e Email marketing?

Vuoi ricevere una newsletter
100% Fuffa free focalizzata su Google Ads?
Massimo un invio al mese :)

Contattami!

firma email Lara Samaha Active

Sei stanco di buttare TEMPO e Soldi?
Riparti da pubblicità profittevoli ed efficiaci

Stanco di buttare SOLDI e TEMPO
Riparti da Pubblicità Online Efficaci

Stai spendendo i tuoi soldi online, senza risultati?
Forse stai sbagliando qualcosa.